Skip to content
Eraclea.us
Home arrow News arrow Eraclea Press
COOKIES POLICY | Close - Chiudi

Cookies Policy - Questo sito utilizza cookie.

Se procedi con la navigazione ne acconsenti l'uso. Per conoscere i dettagli consulta la nostra cookie policy clicca su questa pagina Cookies Policy

 

Eraclea Press

GOLETTA VERDE: A ERACLEA 3 VELE

Goletta Verde a Eraclea

Rovigo, 29 giugno 2007. Accolta dalle autorità locali e regionali e alla presenza della stampa, è arrivata oggi a Porto Barricata, nel comune di Porto Tolle, nel cuore del Parco del Delta del Po Veneto, la famosa Goletta Verde di Legambiente, l’imbarcazione con cui l’associazione ambientalista effettua il monitoraggio sullo stato dei mari e delle coste italiane.

Per il ventiduesimo anno Legambiente è tornata a solcare i mari italiani con la sua barca a vela per effettuare un servizio di informazione in tempo reale sullo stato di salute delle nostre acque, per combattere il fenomeno degli abusi edilizi che ancora affligge le nostre coste, e lottare contro gli scarichi di sostanze inquinanti, incentivando un turismo sostenibile che sappia difendere e valorizzare il prezioso patrimonio del Mediterraneo e promuovere le Aree Marine Protette.

L’arrivo della Goletta Verde giunge in un momento in cui Confindustria Rovigo - Sezione Turismo e Intrattenimento, Ascom Confcommercio e le amministrazioni locali hanno deciso di fare sistema per promuovere e dare un nuovo slancio al prodotto “Delta del Po Veneto”, favorendo un modello di turismo che attragga ospiti qualificati interessati alle peculiarità ambientali del territorio.

L’attracco della Goletta Verde a Porto Barricata è stata anche l’occasione per assegnare gli attestati “Guida Blu 2007” di Legambiente e Touring Club Italiano ai Comuni del litorale veneto di Carole (1 Vela), Cavallino Preporti (3 Vele), Chioggia (3 Vele), Jesolo (1 Vela), ERACLEA (3 VELE) , Rosolina (1 Vela), San Michele al Tagliamento (1 Vela), e Venezia (2 Vele). La Guida Blu è il frutto del lavoro di indagine svolto dalla Goletta Verde che valuta, attraverso un massimo di 5 Vele, la qualità delle acque di balneazione, delle strutture ricettive, la presenza di un centro storico ben conservato, l’offerta enogastronomia o la vicinanza a luoghi di interesse storico artistico o naturalistico.

N
 

LA PROPOSTA DELL’ASSESSORE ZAIA

LA PROPOSTA DELL’ASSESSORE ZAIA
Vu’ cumprà via dalla spiaggia, sindaci divisi
Giovanni Cagnassi
Teso: «Creiamo degli spazi». Sarto: «Servono rinforzi»
Bornancin: «Troppi ambulanti». Calzavara: «Bella idea»
 
JESOLO. Tolleranza zero contro gli extracomunitari in spiaggia, arriva la ricetta dell’assessore regionale al turismo Luca Zaia che sembra l’uovo di Colombo: applicare le leggi esistenti con severità assoluta. Appare come un fulmine a ciel sereno l’uscita di Zaia che vuole per la stagione estiva 2007 spiagge senza un «vu’ cumprà» in giro. Calcola che su mille ce ne saranno non più di dieci regolari.
Zaia chiede un incontro con i sindaci del litorale che però accolgono con una punta di scetticismo l’uscita estiva del vice governatore, preferendo avere garanzie piuttosto sulla presenza di forze dell’ordine e rinforzi per l’estate. All’incontro sono stati invitati anche i prefetti di Rovigo e Venezia che però non hanno ricevuto nessuna comunicazione ufficiale.
 «Mi sembra un atto di civiltà - spiega Zaia - liberare la spiaggia dagli extracomunitari che disturbano i bagnanti. Per farlo dovranno lavorare le forze dell’ordine assieme, la polizia locale, e anche i volontari, come la protezione vicile o altre forze espressione della società». Quindi non una legge nuova o un’ordinanza. «Assolutamente no - precisa - non vogliamo clandestini o abusivi sulla spiaggia che disturbano la gente, punto e basta».
Il sindaco di Eraclea Graziano Teso appare scettico. «Io credo si debbano prima di tutto rispettare e far rispettare le leggi - spiega - e chi compie attività illecita va punito. Per il resto, agli ambulanti e venditori extracomunitari potrebbero essere riservate delle aree in modo tale da invertire il trend: saranno i turisti, se lo vorranno, a cercarli per i loro acquisti sulla spiaggia».
Marco Sarto, primo cittadino di Caorle, è anche lui alfiere della legalità. «Dobbiamo avere strumenti - precisa Sarto - che ci consentano di rinforzare gli organici della polizia locale, attendere quelli delle forze dell’ordine come tutte le estati. Li aspettiamo e non è ancora arrivato nessuno. E poi le leggi devono avere delle conseguenze concrete su chi è da punire. Noi ne abbiamo preso uno, tempo addietro, lo abbiamo sfamato per una settimana, poi il processo è stato rinviato a mesi di distanza».
Il sindaco di San Michele, Sergio Bornancin, sposta il tiro e analizza altri problemi. «Non è solo una questione di extracomunitari sulle spiagge - aggiunge - dobbiamo pensare anche a tutti quegli ambulanti che trasferiscono il negozio direttamente in spiaggia. Per il resto ogni incontro può essere utile per parlare e mettere sul piatto le proposte».
Da Jesolo, il sindaco Francesco Calzavara appare il più entusiasta: «La proposta di Zaia è interessante, ormai la presenza degli extracomunitari non è più solo un problema per il commercio, ma una questione di ordine pubblico da risolvere con tutte le forze dell’ordine, come vado dicendo da diverso tempo».
(19 giugno 2007)
 

Occasione da prendere al volo

il blog di Millionaire

Un'occasione... da prendere al volo!

Sono ben sette le mongolfiere partecipanti con equipaggi italiani e stranieri che rallegreranno il cielo di Eraclea con i loro variopinti aerostati. Il pubblico proverà l'emozione di salire a bordo delle mongolfiere in tutta sicurezza per ammirare il paese, il mare, la rigogliosa pineta. Intrattenimenti  per giovani e famiglie che accompagneranno i giganti dell'aria: mercatino, giochi gonfiabili, tappeti elastici, laboratori didattici e creativi, esibizioni sportive, torneo di calcetto, area relax con shiatzu, spettacoli, musica, stand gastronomici.
Sabato 23 giugno 2007 alle ore 22.00 ci sarà il NIGHT GLOW, il momento magico della manifestazione con le mongolfiere illuminate nel buio della notte. Info: Ufficio Turismo - tel. 0421 234290, www.comune.eraclea.it
a cura della redazione di Millionaire.it, 12 giugno
 

BANDIERA BLU a Eraclea Mare

Il 17 maggio 2007 Eracleamare ha ricevuto dalla FEE (Foundation for Environmental Education) il riconoscimento della "Bandiera Blu" per qualità mare antistante + servizi; ciò in quanto soddisfa criteri di qualità relativi a parametri acque balneazione,  servizio offerti, pulizia spiagge.

Bandiera Blu 2007 Eraclea Mare
Eraclea Bandiera Blu
Una orgogliosa promozione perciò a Eraclea, un'inattesa bocciatura a Caorle. Per le spiagge venete oltre che in Friuli Venezia Giulia l'assegnazione delle bandiere blu, che certificano qualità del mare + rispetto parametri ambientali - seguiti dalle località balneari che vi si affacciano, l'annuale verdetto della Fee, la Federazione Educazione Ambientale, suona come sostanziale conferma della qualità dell'offerta turistica, che premia Toscana con ben 15 spiagge «doc».

Eraclea risulta l'unica «new entry» fra le bandiere blu del Nordest. l più contento di tutti, nella giornata della consegna delle Bandiere blu, era il sindaco Graziano Teso: «Questo rende Eraclea Mare località turistica di serie A.

In conferma, alla fine dello scorso giugno 2007, Goletta Verde ( Legambiente), l’imbarcazione con cui l’associazione ambientalista effettua il monitoraggio sullo stato dei mari e delle coste italiane, ha certificato la qualità della balneazione nell'arenile di Eracleamare. Alla consegna degli attestati “Guida Blu 2007” di Legambiente e Touring Club Italiano ai Comuni della riviera Veneziana, Eraclea ha ricevuto la classificazione "3 VELE": Guida Blu è infatti il frutto del lavoro di indagine svolto dalla Goletta Verde che valuta la qualità delle acque di balneazione, delle strutture ricettive, l’offerta enogastronomia o la vicinanza a luoghi di interesse storico artistico o naturalistico (Laguna del Mort e pineta marittima).

Leggi tutto... [BANDIERA BLU a Eraclea Mare]
 

Consulta e manifestazioni a Eraclea

Segnano il passo le adesioni alla Consulta del turismo.

Accolta inizialmente con entusiasmo, un po' da tutti gli operatori di Eraclea Mare, la proposta del Comune concepita nel segno di riconoscere il ruolo strategico del turismo per lo sviluppo economico, sociale e culturale di Eraclea, stenta in realtà a concretizzarsi ora che si deve dare corso agli impegni.

"L'amministrazione comunale - spiega l'assessore al Turismo Santina Zanin - nell'intento di favorire e sostenere il potenziamento del sistema turistico di Eraclea Mare, operando in particolare un miglioramento della qualità dell'organizzazione delle manifestazioni turistiche ha promosso la Consulta del Turismo assieme all'Apt, il Consorzio Four Season e alcuni operatori economici di Eraclea Mare in rappresentanza di vari settori delle attività produttive.

L'obiettivo è l'organizzazione congiunta ed unitaria delle manifestazioni turistico-ricreative di Eraclea Mare, prevedendo il reperimento dei fondi necessari mediante la contribuzione di ogni soggetto economico della località. In questi giorni si stanno raccogliendo le varie adesioni al progetto chiamato 'Eraclea Mare 2007 un'altra emozione'.

Dopo Pasqua, dopo aver definito l'ammontare dei contributi versati, la Consulta si riunirà con tutti i partecipanti per decidere il programma definitivo delle manifestazioni che verranno svolte nella stagione 2007". "Diverse - continua l'assessore - sono le manifestazioni suggerite: a giugno iniziative come Week-end in mongolfiera, raduni, feste e giochi; a luglio, festa del cavallo con festa country, equitazione, sfilate, balli e "gente di mare" con week-end in barca vela, regata storica; ad agosto concerti sotto le stelle, "non solo fuochi" con manifestazioni pirotecniche a tempo di musica; a settembre, festa dei sapori, festa della birra, festa della vendemmia, degustazione dei prodotti locali. Ed altri suggerimenti continuano ad arrivare, relativamente pochi però gli impegni concreti.

A questo proposito ricordo che fra gli eventi più suggestivi proposti c'è il 1. raduno di mongolfiere coinvolgerà Eraclea Mare per un intero weekend a giugno. Ecco perchè, in vista di queste scadenze è necessario conoscere subito il reale budget su cui contare".

Leggi tutto... [Consulta e manifestazioni a Eraclea]
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Pross. > Fine >>

Risultati 55 - 63 di 63

Special Guest

Villette Hermitage (6 per) Villette Hermitage (...

Residence di recentissima ...

Cerca - Search